Email del TU/e: parametri IMAP, POP e SMTP

Ogni studente del TU/e possiede una casella email con indirizzo @student.tue.nl. È possibile consultare la casella email direttamente dalla webmail di OASE, tuttavia può essere preferibile usare un client.

La tecnologia IMAP permette di connettere più dispositivi alla casella di posta, inclusi PC, smartphone e tablet. Così si possono ricevere le email senza dover aprire il sito di OASE. I client meno recenti possono usare POP per ricevere la posta, senza sincronizzazione dei messaggi letti.

Sfortunatamente, i parametri per IMAP, POP e SMTP sono dispersi in diverse pagine web. Per esempio, questa pagina contiene solo i parametri SMTP. L’interfaccia Outlook Web App invece contiene i dati corretti per IMAP e POP ma non SMTP.

Per questo motivo, riassumo qui tutti i dati. Sono aggiornati a febbraio 2015.

IMAP

  • Server: webmail2010.tue.nl
  • Porta: 993
  • Sicurezza: SSL/TLS

POP

  • Server: webmail2010.tue.nl
  • Porta: 995
  • Sicurezza: SSL/TLS

SMTP

  • Server: smtp.tue.nl
  • Porta: 587
  • Sicurezza: SSL/TLS

Username e password corrispondono a quelli di OASE. Questo può creare problemi con alcuni programmi. Per esempio, il wizard di Thunderbird usa lo stesso server per l’indirizzo email e la connessione IMAP, quindi può confondersi con student.tue.nl. È tuttavia possibile modificare l’account manualmente per correggere il problema.

Infine, c’è una cosa da dire riguardo alla possibilità di inoltrare le email verso un altro indirizzo. L’inoltro è utile per chi usa interfacce come Gmail. Per ricevere, si imposta la casella email del TU/e per inoltrare i messaggi verso Gmail. Per inviare, si imposta Gmail per usare il server SMTP del TU/e.

Il problema è che l’inoltro è possibile solo con la nuova interfaccia di Outlook Web App, ma a volte il sito mostra quella vecchia. In tal caso, potete provare a cambiare browser per creare il filtro. Maggiori informazioni sui browser supportati sono disponibili qui.

Email this to someonePrint this pageShare on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Buffer this page

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*